Lista dei fornitori energia elettrica e gas in Italia

Scopri i migliori gestori luce e gas attivi nel Paese

Quali sono i gestori di energia e gas in Italia? Ecco un elenco dei fornitori di energia elettrica e gas del Mercato Libero.
Ciascun fornitore è consultabile per scoprirne la storia, trovare le migliori offerte energia e gas naturale in base alle tue esigenze di consumo oltre ai contatti utili dell'operatore desiderato.

Hai bisogno di maggiori informazioni?
Analisi bolletta luce e gas

A2A Energia

A2A Energia è la divisione dedita alla vendita di energia elettrica e gas naturale del Gruppo A2A S.p.A, una delle principali aziende multi-servizi i...

Acea Energia

Acea Energia del Gruppo Acea si occupa della vendita di energia elettrica, gas e servizi a valore aggiunto personalizzati per soddisfare le esigenze d...

AGSM AIM Energia

AGSM AIM Energia è la società dedicata alla produzione e distribuzione di energia elettrica e gas naturale appartenente all'azienda storica AGSM Ve...

Alperia

Alperia, marchio commerciale di Alperia Smart Services Srl e parte del Gruppo Alperia, è una società specializzata nella fornitura di energia elett...

E.ON Energia

E.ON Energia è attiva sul mercato italiano dal 2000 ed è parte del gruppo europeo E.ON SE, con sede in Germania. EON Energia vende energia elettrica...

Edison Energia

Edison Energia, fra i principali fornitori energetici, è la divisione italiana addetta alla vendita di energia elettrica e gas di Edison S.p.A., azie...

Enel Energia

Enel Energia nasce nel 2003 come parte del Gruppo Enel S.p.A. Fra le principali società energetiche italiane, si occupa della vendita di energia el...

Engie

Engie ex GDF Suez è una multinazionale francese che produce e distribuisce energia e gas, attiva anche nel settore della produzione di energie rinnov...

Eni Gas e Luce

Plenitude - ex Eni Gas e Luce - è una società del Gruppo Eni fondata nel 2017 che si occupa della vendita di energia elettrica e gas naturale nel m...

Hera Comm

Hera Comm è il ramo commerciale del Gruppo Hera (Holding Energia Risorse Ambiente), azienda multi servizi italiana attiva come fornitore di servizi e...

Iberdrola

Iberdrola è un’azienda spagnola che produce, distribuisce e commercializza energia elettrica e gas naturale sia a clienti business che privati che ...

Illumia

Illumia è una società privata del mercato libero con offerte energia elettrica, gas naturale - e anche internet casa - con sede a Bologna. ...

NeN

NeN è un marchio commerciale di proprietà di Yada Energia, startup collegata al Gruppo A2A, nata nel 2019. Venditore di luce e gas per i clienti d...

Pulsee

Pulsee è un fornitore del mercato libero per luce e gas casalingo ed è il brand commerciale di Axpo Italia, divisione italiana del gruppo Axpo, att...

Tate

Tate s.r.l. nasce nel 2018 come start-up del settore energetico italiano dall'approccio 100% digitale, essa si occupa della vendita di energia elettr...

VIVI Energia

Vivi Energia è il brand commerciale del gruppo Vivigas S.p.A., azienda italiana con sede a Roncadelle, in provincia di Brescia, che si occupa della v...

wekiwi

wekiwi S.r.l. è un fornitore di energia elettrica e gas naturale attivo da marzo 2016 . Appartiene al Gruppo Tremagi, prima società del settore ene...

I principali Gestori di Energia Elettrica e Gas  

 TOP 5 GESTORI ENERGIA ELETTRICA MERCATO LIBERO

GESTORI

QUOTA DI MERCATO*

Enel Energia

26,8%

Eni Plenitude

7,4%

HERA

2,93%

A2A Energia

2,13%

 Edison Energia

2,10%

*La percentuale è calcolata sul totale di utenze domestiche di energia elettriche attive in regime di Maggior Tutela e nel Mercato Libero a fine 2021 – Fonte: ARERA

A guidare il Mercato Libero per l’energia elettrica in termini di quota di mercato, nel settore delle utenze domestiche, è Enel. Il fornitore, infatti, presenta un market share superiore al 26% e, quindi, più di una fornitura attiva ogni quattro (considerando sia Mercato Libero che Maggior Tutela) viene gestita da Enel Energia con un contratto nel Mercato Libero. L’azienda stacca nettamente la concorrenza con Eni Plenitude che si ferma a 7,4% precedendo HERA, A2A e Edison che superano il 2%.

TOP 5 GESTORI GAS NATURALE MERCATO LIBERO

GESTORI

QUOTA DI MERCATO*

Enel Energia

15,05%

Eni Plenitude

9,99%

HERA

6,47%

A2A Energia

2,94%

IREN Mercato

2,55%

*La percentuale è calcolata sul totale di utenze domestiche di energia elettriche attive in regime di Maggior Tutela e nel Mercato Libero a fine 2021 – Fonte: ARERA

Anche per quanto riguarda il gas naturale, nel Mercato Libero, è Enel Energia a ricoprire il ruolo di fornitore di riferimento con un market share del 15,05%. Seconda posizione per Eni Plenitude che sfiora il 10% di market share. Complessivamente, quindi, una fornitura su quattro di gas naturale per uso domestico è gestita da Enel o da Eni con un contratto di fornitura in regime di Mercato Libero. A completare la Top 5 troviamo HERA, con oltre il 6% di market share, e A2A e IREN, che si fermano poco al di sotto del 3%.

I principali Fornitori del Mercato Tutelato

TOP 5 GESTORI ENERGIA ELETTRICA MAGGIOR TUTELA

GESTORI

QUOTA DI MERCATO*

Enel - Servizio Elettrico Nazionale

34,23%

Acea

1,91%

A2A

1,04%

IREN

0,37%

Dolomiti Energia

0,33%

*La percentuale è calcolata sul totale di utenze domestiche di energia elettriche attive in regime di Maggior Tutela e nel Mercato Libero a fine 2021 – Fonte: ARERA

Nel Mercato Tutelato, il gestore di riferimento per l’energia elettrica è Enel che può contare su di un market share superiore al 34%. Di conseguenza, più di una fornitura domestica su tre è gestita da Enel in regime di Tutela. Seconda posizione per Acea con una quota di mercato pari all’1,91% che precede A2A, IREN e Dolomiti Energia con percentuali decisamente ridotte.

TOP 5 GESTORI GAS NATURALE MAGGIOR TUTELA

GESTORI

QUOTA DI MERCATO*

Eni 

12,70%

HERA

3,80%

Enel

3,47%

A2A 

2,49%

Edison

1,51%

*La percentuale è calcolata sul totale di utenze domestiche di energia elettriche attive in regime di Maggior Tutela e nel Mercato Libero a fine 2021 – Fonte: ARERA

Eni è il principale fornitore di gas naturale per i clienti domestici in regime di Maggior Tutela con una quota di mercato del 12,70%, considerando tutte le forniture di gas ad uso domestico (Tutela + Mercato Libero) attive in Italia. La seconda posizione spetta ad HERA con una quota di mercato del 3,80%. A completare la Top 5 troviamo Enel, A2A e Edison. Complessivamente, Eni può contare su un market share superiore a quello complessivo dei quattro fornitori che lo seguono.

Come scegliere il gestore luce e gas

La scelta del miglior gestore luce e gas deve essere effettuata con grande attenzione, in modo da assicurarsi la possibilità di ridurre al minimo i costi delle forniture, senza compromessi sulla qualità del servizio offerto. Per individuare il miglior fornitore è, quindi, necessario:

  1. valutare la convenienza delle offerte luce e gas proposte da ogni singolo fornitore; tramite il comparatore di SOStariffe.it per offerte luce e gas è possibile individuare con precisione le tariffe più vantaggiose e, quindi, il fornitore più conveniente
  2. giudicare le offerte luce e gas anche in base ai servizi accessori garantiti dal gestore che le propone; molti operatori del mercato energetico mettono a disposizione servizi extra opzionali oppure bonus aggiuntivi per i propri clienti; l’analisi di questi vantaggi può fare la differenza nella scelta del gestore delle proprie forniture energetiche
  3. analizzare gli strumenti digitali messi a disposizione dal gestore ai suoi clienti, verificando la disponibilità di un’app per il monitoraggio della fornitura, il controllo periodico dei consumi, la comunicazione dell’autolettura e la verifica degli importi pagati o da pagare
  4. verificare le modalità di attivazione delle tariffe del fornitore scelto; la procedura di sottoscrizione di un nuovo contratto di fornitura (sempre gratuita) deve essere semplice e deve prevedere la massima trasparenza per quanto riguarda le caratteristiche delle tariffe che si stanno per attivare; in genere, è meglio preferire gestori che garantiscano l’attivazione online delle offerte

Differenza fra gestore di energia, produttore di energia e distributore con punti elenco

Sul mercato energetico operano varie aziende che assumono ruoli molto diversi tra loro. Alcune di queste hanno un rapporto commerciale diretto con i clienti mentre altre si occupano dell’approvvigionamento dell’energia, a vario titolo. Per questo motivo, è importante conoscere la differenza tra gestore, produttore e distributore di energia, tre ruoli differenti che le aziende del mercato energetico possono ricoprire. Ecco i dettagli:

  • il gestore luce e gas, noto anche come fornitore, è l’azienda con cui il cliente ha stipulato un contratto di fornitura di energia elettrica o gas naturale; si tratta, di fatto, del “venditore” e, quindi, del soggetto che si occupa di stabilire il prezzo dell’energia, nel Mercato Libero, o di applicare il prezzo definito da ARERA, nel Mercato Tutelato, alla fornitura del cliente; quando si sceglie una nuova offerta luce o gas nel Mercato Libero, di fatto, si sceglie il gestore della propria fornitura con cui sottoscrivere un contratto; si tratta, quindi, dell’azienda con cui i clienti finali hanno un rapporto diretto
  • il produttore di energia è un’azienda che si occupa della produzione dell’energia immessa nella rete di distribuzione e ricopre un ruolo essenziale per soddisfare il fabbisogno energetico nazionale; molti produttori di energia (soprattutto di energia elettrica da fonti rinnovabili) sono attivi sul mercato anche come gestori di forniture e, quindi, come operatori che si occupano non solo della produzione ma anche della vendita al dettaglio dell’energia
  • il distributore energetico gioca un ruolo chiave nel funzionamento del sistema energetico nazionale; si tratta di un’azienda che si occupa della gestione della rete di distribuzione (fino al contatore installato nell’abitazione dell’utente); una porzione dell’importo complessivo delle bollette, stabilita da ARERA, va a coprire le spese sostenute dal distributore nella sua attività; il distributore si occupa anche delle eventuali riparazioni da effettuare alla rete in caso di malfunzionamenti; il nome e il recapito (utile per la segnalazione di guasti) del distributore di energia della propria fornitura è sempre riportato in bolletta; all’interno di una determinata area geografica, per tutte le forniture è attivo lo stesso distributore

Riepilogando: il consumatore attiva un contratto con il gestore, noto anche come fornitore o venditore, che si occuperà di gestire la fornitura e tutti gli aspetti amministrativi e commerciali in base al regime della stessa (Mercato Libero o Maggior Tutela). In base all’ubicazione geografica della fornitura, al cliente viene assegnato un distributore i cui contatti sono sempre riportati nella bolletta inviata dal gestore. Il produttore di energia, invece, non ha un legame diretto con il consumatore finale.

Alcune delle recensioni che ci rendono più orgogliosi:
Eccezionale
Basata su 4700 recensioni
18 ore fa
Veramente cortesi e dis...

Veramente cortesi e disponibili . Consigli disinteressati e precisi . Veramente un ot...

Giuseppe

Valutata 4.7 su 5 sulla base di 4700 recensioni su