Garanzia furto incendio


La garanzia furto incendio è una delle più importanti garanzie accessorie dell’assicurazione auto e moto.

Si compone di due differenti coperture relative ai casi di furto del veicolo o di parti del veicolo e di incendio, tuttavia, viene proposta dalla maggior parte della compagnie assicurative con la formula unitaria di garanzia furto incendio.

Grazie alla garanzia furto incendio, se inclusa nel calcolo del preventivo auto o moto, l’assicurato ottiene il risarcimento dei danni materiali e diretti derivanti dalla sottrazione della vettura da parte di terzi ignoti oppure dal furto di singole parti, in più, ottiene l’indennizzo dei danni causati dall’incendio della vettura non dipeso da colpa.

Scopri come assicurarti da furto e incendio »Vai

La copertura furto, opera anche in relazione ai tentativi di scasso e di sottrazione non riusciti, ma non risarcisce il valore dei beni presenti all’interno dell’abitacolo.

Tanto il premio versato all’assicurato per ottenere la garanzia furto incendio quanto il risarcimento spettante al verificarsi dell’evento coperto, sono calcolati in base al valore di mercato del veicolo nel momento in cui questo viene assicurato (tale valore viene rinegoziato di anno in anno).

La garanzia incendio invece protegge l’assicurato da tutti gli eventi legati al fuoco, quindi anche da fulmini, scoppi e surriscaldamento del motore, a patto che non derivi da scarsa manutenzione la cui colpa sia addebitabile all’assicurato.

Come per la garanzia furto, la polizza incendio non risarcisce il valore dei beni contenuti nell’abitacolo e andati persi, ma indennizza a seconda dei casi la distruzione totale o il danneggiamento di singole parti in relazione al valore di mercato del mezzo.

Per ottenere l’indennizzo della compagnia a titolo di garanzia furto-incendio, bisogna presentare copia della denuncia alle Autorità con descrizione dell’evento dannoso (ora, data, luogo, modalità) e, nel caso di sottrazione del veicolo, consegnare copia delle chiavi della vettura per dimostrare che la sottrazione non è avvenuta per colpa dell’assicurato.

RC auto, la proposta del M5S su Rousseau

Possibili novità normative in arrivo per il settore RC Auto in Italia. Il Movimento 5 Stelle, la principale forza politica attualmente al Governo, sta valutando una serie di modifiche al sistema delle assicurazioni auto e moto nel nostro Paese che potrebbero andare a modificare, radicalmente, il settore. Per ora, in attesa dell'arrivo in Parlamento, sul tavolo c'è una proposta di modifica al settore RC Auto sulla piattaforma Rousseau della deputata 5 Stelle Maria Soave Alemanno. Ecco i dettagli.

Aumenti pensioni 2020: tutto quello che c'è da sapere

Una nuova riforma delle pensioni in arrivo nel 2020, frutto della decisione del nuovo Governo Pd M5s: i sindacati chiedono un nuovo meccanismo di calcolo per aumentarne gli importi, il Welfare tornerà ad assumere un ruolo centrale, ci sarà un focus sui giovani con basso reddito per l’introduzione di una pensione di garanzia, la cosiddetta opzione donna e molto altro ancora: ecco di seguito quali saranno i cambiamenti cardine della riforma sulle pensioni.

Bollo auto non pagato, c'è il condono fino a 1000 euro per debiti precedenti al 2010

Indignazione tra gli utenti online alla notizia che nel Decreto fiscale è contenuta una sanatoria fiscale, fino all’importo di 1000 €, per chi non ha pagato il bollo auto tra il 2000 e 2010. Cosa sta succedendo? Chi non pagherà le cartelle esattoriali? E quali sono le sanzioni di norma applicate a chi non paga la tassa automobilistica?
Scopri il prezzo della tua polizza
  • 1 Inserisci i tuoi dati una sola volta
  • 2 Confronta più preventivi contemporaneamente
  • 3 Acquista online e risparmia fino a 500€
Hai già calcolato un preventivo con SosTariffe.it?
Recupera preventivi »

Guide

FAQ