Clausole contrattuali


Le clausole contrattuali sono contenute in ogni tipologia di contratto, compreso il contratto di assicurazione.

Confronta più assicurazioni »Vai

Le clausole contrattuali possono definirsi patti accessori, supplementari rispetto alla causa del contratto, che negli accordi Rc auto ed Rc per motoveicoli o altri veicoli si identifica con il rischio.

Nel contratto di assicurazione RC la compagnia assicurativa si obbliga a risarcire il contraente (cliente assicurato) al verificarsi dell’evento coperto, cioè il sinistro stradale, che tuttavia rimane potenziale (di qui, la causa “rischio”), mentre il contraente si obbliga a pagare una somma di denaro, detta premio assicurativo, alla data stabilita.

Oltre a questa causa principale, le clausole contrattuali contengono altri patti da cui derivano altrettanti obblighi e condizioni da rispettare affinché le reciproche obbligazioni siano soddisfatte.

Le clausole contrattuali possono riguardare diversi aspetti della polizza auto e moto, eccone alcuni a titolo di esempio:

  • clausola di recesso,
  • clausola di sospensione dell’assicurazione e di riattivazione,
  • clausola che stabilisce l’importo del premio e le modalità di pagamento
  • clausole contrattuali relative alle garanzie accessorie all’RC (garanzia furto incendio, garanzia cristalli, tutela del conducente etc.).

La nullità delle clausole contrattuali può comportare l’annullabilità dell’intero contratto assicurativo. Ciò avviene quando si tratta di clausole contrattuali vessatorie, che limitano i diritti dell’assicurato, ne rendono difficile l’esercizio o creano squilibri nel rapporto con la compagnia.

Si considerano tali ad esempio, i patti che impongono all’assicurato il rinnovo del contratto nonostante l’abolizione del tacito rinnovo RC, che permette ad automobilisti e motociclisti di cambiare compagnia alla scadenza dell’assicurazione senza oneri e penali.

Le clausole contrattuali più importanti nei contratti di assicurazione RC sono quelle relative alla franchigia e allo scoperto, che stabiliscono in caso di sinistro una percentuale di danno a carico dell’assicurato.

Seggiolini antiabbandono obbligatori da oggi, 7 novembre: i prezzi e cosa dice la legge

Quanti pensavano di avere ancora fino al 6 Marzo 2020 per adeguarsi all’obbligo dei seggiolini antiabbandono hanno avuto una brutta sorpresa. Il Ministero dell’Interno ha infatti entrare in vigore l’obbligo dal 7 Novembre. La novità ha colto di sorpresa sia gli automobilisti che i produttori dei dispositivi. C'è stata una corsa all'acquisto che ha fatto crescere i prezzi dei dispositivi

Costo Auto 2019: aumentano del 6,58% le spese per RC, carburante, bollo e revisione

Mantenere un'auto costa, in media, 1614 Euro all'anno agli automobilisti italiani con veri e propri picchi in Campania, dove si supera quota 2 mila Euro all'anno di spese per il mantenimento. Rispetto allo scorso anno, inoltre, i prezzi di gestione sono aumentati in quasi tutte le regioni italiane con un incremento medio del +6.58%. Questi sono i principali risultati dell'ultimo Osservatorio di SosTariffe.it che ha preso in esame tutti i costi, fissi e variabili, che gli automobilisti devono affrontare per il proprio veicolo in tutte le regioni del Paese. Ecco i risultati dello studio. 

Conti Correnti e tassi negativi: 6 consigli per evitarli

Una realtà già adottata all’estero da alcune banche danesi, tedesche e svizzere, i tassi negativi vedranno applicazione anche nel nostro Paese, a partire dal prossimo anno. Come funzionano di preciso i tassi negativi e quali sono le conseguenze sui conti correnti dei risparmiatori italiani, da sempre abituati a mettere da parte i propri soldi nello strumento finanziario del conto corrente? Ecco a cosa bisogna prestare attenzione e quali sono i motivi per i quali si potrebbe cercare una soluzione alternativa.
Scopri il prezzo della tua polizza
  • 1 Inserisci i tuoi dati una sola volta
  • 2 Confronta più preventivi contemporaneamente
  • 3 Acquista online e risparmia fino a 500€
Hai già calcolato un preventivo con SosTariffe.it?
Recupera preventivi »

Guide

FAQ