AIBA: Associazione Italiana Brokers di Assicurazioni e Riassicurazioni


AIBA è l’acronimo di Associazione Italiana Brokers di Assicurazioni e Riassicurazioni, fondata nel 1969 da soci del calibro di Casagrande Ass.ni s.s.; Price Forbes & Co. Spa; A & B Spa e Johnson & Higgins Srl. Oggi raggruppa, rappresenta e tutela gli interessi delle principali società italiane di riassicurazione e degli intermediari assicurativi (brokers). L'AIBA conta circa 1.000 soci (piccoli, medi e grandi brokers; regionali, nazionali o multinazionali; diretti, riassicuratori o misti; di derivazione bancaria, industriale, wholesalers di gioielli, yacht, RSM etc etc…; specialisti di ramo e generalisti; prevalentemente consulenti e gestori o semplici intermediari indipendenti) che partecipano ai convegni organizzati dall’ Associazione Italiana Brokers di Assicurazioni e Riassicurazioni destinati all’aggiornamento professionale.

La formazione è uno degli scopi principali dell’associazione, che durante l’anno realizza eventi speciali per discutere dei futuri scenari dell’intermediazione assicurativa. AIBA facilita la procedura di iscrizione agli albi professionali di categoria e fornisce speciali RC convenzionate.

Scopri i migliori preventivi Auto online »Vai

Attraverso l’iscrizione al portale AIBA online, i membri possono usufruire dei servizi di iscrizione via web all’ Associazione Italiana Brokers di Assicurazioni e Riassicurazioni, stipulare un accordo di libera collaborazione professionale, leggere tutte le circolari di servizio, acquistare la polizza RC convenzionata e scaricare guide utili e l’elenco di tutte le convenzioni riservate ai soci.

Seggiolini antiabbandono obbligatori da oggi, 7 novembre: i prezzi e cosa dice la legge

Quanti pensavano di avere ancora fino al 6 Marzo 2020 per adeguarsi all’obbligo dei seggiolini antiabbandono hanno avuto una brutta sorpresa. Il Ministero dell’Interno ha infatti entrare in vigore l’obbligo dal 7 Novembre. La novità ha colto di sorpresa sia gli automobilisti che i produttori dei dispositivi. C'è stata una corsa all'acquisto che ha fatto crescere i prezzi dei dispositivi

Costo Auto 2019: aumentano del 6,58% le spese per RC, carburante, bollo e revisione

Mantenere un'auto costa, in media, 1614 Euro all'anno agli automobilisti italiani con veri e propri picchi in Campania, dove si supera quota 2 mila Euro all'anno di spese per il mantenimento. Rispetto allo scorso anno, inoltre, i prezzi di gestione sono aumentati in quasi tutte le regioni italiane con un incremento medio del +6.58%. Questi sono i principali risultati dell'ultimo Osservatorio di SosTariffe.it che ha preso in esame tutti i costi, fissi e variabili, che gli automobilisti devono affrontare per il proprio veicolo in tutte le regioni del Paese. Ecco i risultati dello studio. 

Conti Correnti e tassi negativi: 6 consigli per evitarli

Una realtà già adottata all’estero da alcune banche danesi, tedesche e svizzere, i tassi negativi vedranno applicazione anche nel nostro Paese, a partire dal prossimo anno. Come funzionano di preciso i tassi negativi e quali sono le conseguenze sui conti correnti dei risparmiatori italiani, da sempre abituati a mettere da parte i propri soldi nello strumento finanziario del conto corrente? Ecco a cosa bisogna prestare attenzione e quali sono i motivi per i quali si potrebbe cercare una soluzione alternativa.
Scopri il prezzo della tua polizza
  • 1 Inserisci i tuoi dati una sola volta
  • 2 Confronta più preventivi contemporaneamente
  • 3 Acquista online e risparmia fino a 500€
Hai già calcolato un preventivo con SosTariffe.it?
Recupera preventivi »

Guide

FAQ